CYBERARK CLOUD ENTITLEMENTS MANAGER

Eliminazione delle autorizzazioni eccessive tramite IA.

CYBERARK CLOUD ENTITLEMENTS MANAGER

Eliminazione delle autorizzazioni eccessive tramite IA.

PRIVILEGI MINIMI IN TUTTI GLI AMBIENTI CLOUD

CyberArk Cloud Entitlements Manager è un servizio di sicurezza basato su IA che rileva e rimuove le autorizzazioni eccessive sul cloud da una dashboard centralizzata e intuitiva. In meno di un’ora, le organizzazioni possono implementare il servizio “zero-footprint” per rimediare ai rischi insiti negli ambienti cloud.

VANTAGGI

PANORAMICA SU CLOUD ENTITLEMENTS MANAGER

 

PRIVILEGIO MINIMO RAPIDO, SEMPLICE E COERENTE

Man mano che le aziende scalano le implementazioni sul cloud e proseguono nella loro digital transformation, la creazione di identità umane e non umane accelera. Ciascuna piattaforma offre migliaia di autorizzazioni di accesso che devono essere configurate in maniera sicura per impedire agli attaccanti di compromettere le risorse cloud critiche.

Cloud Entitlements Manager riduce i rischi e migliora la visibilità attraverso il rilevamento continuo basato sull’IA e la correzione dei permessi nascosti, erroneamente configurati o inutilizzati negli ambienti cloud di un’azienda – il tutto da un’unica dashboard intuitiva – permettendo alle aziende di stabilire in modo rapido e sicuro i privilegi minimi sul cloud.

BREVI INFORMAZIONI SULLE AUTORIZZAZIONI PER IL CLOUD

Con l’implementazione di nuovi ambienti e servizi sul cloud, le organizzazioni introducono migliaia di autorizzazioni basate sull’identità che devono essere configurate e gestite in maniera sicura e continua.

19%

delle violazioni dei dati riguarda server cloud
configurati erroneamente.*

Oltre 15.000

autorizzazioni per l’accesso ai servizi su AWS, Azure e GCP**

$4,4 MILIONI

è il costo medio di un caso di violazione dei dati
di configurazione sul cloud. *

#1

“account e ruoli con autorizzazioni eccessive” è la configurazione errata più diffusa dei servizi su cloud.***

*2020 IBM Cost of a Data Breach Report
**Secondo la documentazione CSP 9/1/2020
***ESG Research – Trends in IAM: Identità basate sul cloud

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

GRANDE VISIBILITÀ

Analisi approfondite e indipendenti dal cloud da una dashboard centralizzata, per rilevare e controllare tutte le autorizzazioni di accesso alle risorse su AWS, AWS Elastic Kubernetes Service, Azure e GCP. Visualizzazione e interazione delle relazioni tra identità e risorse sul cloud. Misurazione della riduzione del rischio e correzione delle autorizzazioni eccessive. Tutto da un unico display.

CONSIGLI DETTAGLIATI BASATI SU IA

Implementazione sicura ed efficiente dei permessi cloud con il principio del privilegio minimo. Cloud Entitlements Manager utilizza l’IA per applicare correzioni dettagliate a livello di codice alle policy, sia per identità umane che non umane, senza alcun impatto sulle operazioni in corso. Ciò consente ai team di sicurezza cloud di risparmiare tempo e standardizzare i processi su tutte le piattaforme.

ANALISI DEL LIVELLO DI ESPOSIZIONE

Riduci proattivamente i rischi e misura i progressi nel tempo con punteggi di livello di esposizione dinamici e quantificabili per tutte le identità e piattaforme. I livelli di esposizione valutano le autorizzazioni eccessive in base al rischio associato, individuando i percorsi più rapidi verso la riduzione del rischio e consentendo una misura continua per audit e conformità.

INTEGRAZIONE CON LE SOLUZIONI CYBERARK

Cloud Entitlements Manager fa parte di una soluzione globale di Identity Security di CyberArk che protegge l’accesso umano e non umano ad applicazioni e infrastrutture in ambienti ibridi e multi-cloud.

RISORSE

RICHIEDI UNA PROVA GRATUITA

Ci siamo quasi, servono solo alcune informazioni. In cambio, avrai accesso a una prova gratuita di 30 giorni, che ti permetterà di implementare Cloud Entitlements Manager come servizio a impatto zero e di iniziare ad eliminare i rischi legati alle autorizzazioni in meno di un’ora.

RESTA IN CONTATTO

RESTA IN CONTATTO!

Rimani aggiornato sulle best practice di sicurezza, gli eventi e i webinar.